Ti trovi qui: Home > Promozione > Accade nel parco > Attività

Altre notizie

N.1

...a bordo del PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO

...a bordo del 'Parco Nazionale del Vesuvio'


N.2

Progetto ECOCAMPUS - VESUVIO WILD

Progetto ECOCAMPUS - VESUVIO WILD


N.3

Guide esclusive del Parco nazionale del Vesuvio

Pubblicazione elenco delle guide esclusive del Parco nazionale del Vesuvio


N.4

Aggiornamento Short List del Parco nazionale del Vesuvio

Pubblicazione Short List di professionisti per attività di consulenza all'Ente Parco nazionale del Vesuvio


N.5

Disciplinare sull'utilizzo delle attrezzature informatiche, della posta elettronica e della rete internet sui luoghi di lavoro

Disciplinare sull'utilizzo delle attrezzature informatiche, della posta elettronica e della rete internet sui luoghi di lavoro



Ritorna al menù

Accade nel parco > Attività

Festival di Cultura e Legalità dedicato a Paolino Avella di Alfredo Avella

l 5 aprile del 2003, a San Sebastiano al Vesuvio (in provincia di Napoli), il giovane Paolino Avella perdeva la vita a pochi metri dal Liceo da cui proveniva, nel tentativo di sfuggire al furto del proprio motorino ad opera di due balordi.
Dopo le manifestazioni dettate dall'emozione del momento, gli amici, i docenti e i genitori di Paolino, ritennero di non far disperdere l'ondata di solidarietà e l'insegnamento che la tragica vicenda aveva dettato in ognuno di loro, e nella popolazione intera dei Comuni interessati.

Nasce così l'Associazione “Paolino Avella” Onlus che, insieme agli studenti e ai docenti dei due Istituti frequentati dal ragazzo (Scuola Media Statale “Raffaele Viviani” di Pollena Trocchia e Liceo Scientifico Statale “Salvatore Di Giacomo” di San Sebastiano al Vesuvio), si propone di sviluppare percorsi di legalità capaci di incidere sulla popolazione in generale dell'area di interesse, e in particolare sulle fasce pre-adolescenziali e adolescenziali.

Prima azione dell'Associazione è stata la creazione di un percorso didattico che, attraverso dibattiti, attività di ricerca, borse di studio e produzione di elaborati, conduca i giovani alla ricerca di un linguaggio comune, per educare alla legalità i propri coetanei e il mondo degli adulti.

Le prime esperienze maturate in questo difficile campo, e l'esigenza di ricercare sempre nuovi spazi nei quali far confluire le sane potenzialità delle nuove generazioni, hanno fornito lo stimolo per la realizzazione di un progetto il cui nucleo centrale è costituito da una rassegna di arte e cultura che si articola nelle varie forme di espressione, attraverso le quali i giovani delle scuole di ogni ordine e grado possono proporsi, diventando loro stessi strumenti di divulgazione dei fondamentali principi di legalità e solidarietà che sono alla base della nostra società e, più in generale, della convivenza pacifica dei popoli.

Se tutto ciò è ambizioso, ci accingiamo a farlo con modestia ma con impegno, nella ferma convinzione che solo in tal modo si possono combattere e contrastare le tante forme di devianze sociali di cui sono piene le cronache giornaliere.
Il titolo, infine, che abbiamo scelto per la manifestazione merita un chiarimento. Il senso è esplicito nel sottotitolo “Festival di cultura e legalità”, e fortemente implicito nella dicitura “Il sorriso delle ali fiammeggianti”. E' presa dall'opera omonima di Mirò, e ci piace in quanto evoca con quei tre termini positivi, sorriso - ali - fiammeggianti, la bellezza dell'esistenza, che vola in alto sopra le bassezze umane e materiali e regala la gioia e il calore, rendendo immortale la nostra essenza più nobile.

 

Associazione Paolino Avella Onlus - Alfredo Avella



Credits - © Copyright 2017 by Ente Parco nazionale del Vesuvio - Tutti i diritti sono riservati - Webmail