Ti trovi qui: Home > Promozione > Accade nel Parco >Avvenimento nel Parco

Per segnalarci eventi ed appuntamenti contattateci in e-mail oppure telefonicamente ai seguenti numeri: Tel. +39 081/865.39.11 o Fax. +39 081/865.39.08

Altri avvenimenti


Archivio...

Ritorna al menù

Avvenimento nel Parco

Vesuvio Exhibition IX° edition


16/17/18 ottobre
Parco Nazionale del Vesuvio
Giro dei Parchi d’Italia 2009

con il Patrocino Morale di
Ministero delle Politiche Agricole e Forestali
Ministero dell’Ambiente – della Tutela del Territorio e del Mare
Assessorato all’Ambiente della Regione Campania
Ente Parco Nazionale del Vesuvio
Ufficio Scolastico per la Campania – Direzione Generale

e  la collaborazione di
Corpo Forestale dello Stato
Ufficio Territoriale  per la Bio Diversità  di Caserta
Federazione Sport Alta Quota Italia
Federazione Italiana Survival Sportivo e Sperimentale
Centro Sportivo di Educazipone Nazionale – C.O.N.I.


Vertical Kilometer (18 ott.): ultima tappa del Giro dei Parchi d’Italia di Corsa in Alta Quota
partenza alle ore 09,00 dal piazzale del posto di guardia del Corpo Forestale dello Stato (via Cifelli), si prosegue salendo sulla Strada Matrone con passaggio al vecchio piazzale quota mille, arrivo al primo chiosco situato sul Gran Cono.

Surviving Day (16/18 ott.): l’applicazione delle tecniche del survival sportivo e sperimentale per promuovere e favorire il rapporto tra l’uomo “sociale” (atleti, anche d'elite, studenti e nuclei familiari) e l’uomo “socialmente disagiato” (ragazzi che vivono in particolari situazioni di disagio sociale e culturale: tossici, carcere minorile, etc);

l’unica regola dell’evento
I concorrenti durante l’evento e nel tempo libero dovranno avere un comportamento educato e rispettoso verso l’organizzazione, gli altri partecipanti, ma soprattutto verso l’ambiente ospitante.

la zona operativa
Il bosco della “Riserva Tirone” all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio presso il comune di Trecase (NA).


“La formazione outdoor o formazione in situazione, pur conservando una parte importante della formazione tradizionale (discussioni in itinere e conclusive sull’esperienza), ha il preciso scopo di utilizzare situazioni di vita reale in cui i partecipanti possano misurarsi e sperimentare le loro abilità e le loro carenze.
Le dinamiche che emergono e si verificano durante le attività in piccoli gruppi sono realmente quelle che accadono nella vita privata o professionale nell’ambito di chi deve operare insieme per raggiungere un obbiettivo.
Il training proposto ha precisamente questo scopo: creare gruppo e coesione per il conseguimento di un risultato, insegnare a cooperare, a competere sfruttando le risorse di tutti i componenti del gruppo, a prendere decisioni comuni, a delegare se necessario”.


venerdì 16 ottobre
appuntamento ore 13,00 campo base;
presentazione dello staff, dei partecipanti e dell’evento;
consegna del materiale (mappe, bussole, acqua, etc.);
nozioni sul comportamento e sulla strategia di un team durante un evento multidisplinare;
nozioni sulla realizzazione di un kit di autossufficienza e assemblaggio dello zaino;
nozioni per la costruzione del riparo della notte e successiva realizzazione;
nozioni sulla prova di orientamento e di ecorunning (1*)
ore 17,00
valutazione del kit di autosufficienza, assemblaggio e del riparo;
ore 22, 00
prova pisicologica.

sabato 17 ottobre
ore 08,00
percorso con passaggi in corda: singola, doppia, tripla, tirolese, zip line, ponte tibetano;
nozioni di protezione civile: montaggio tenda, primo soccorso, procedura di comunicazione in situazione di emergenza, naturale e/o artificiale;
ore 16,00
percorso prova di fiducia;
prova di mountain bike cross con problem solving.



domenica 18 ottobre
ore 09,00
partenza della prova di orientamento e ecorunning con passaggio sul Gran Cono (in concomitanza della proiva di corsa);
prova di discesa in corda nel cratere del Vesuvio;
ore 13,00
buffet di prodotti tipici;
ore 15,00
valutazione delle prove e del corso;
fine evento.

(1*) ecorunning: ricerca ed identificazione del maggior numero degli elementi presenti nel parco (flora, fauna, rocce) con l’ausilio di una macchina fotografica digitale.

Movimento Ecosportivo Sportchallengers
Tel 081 2474698  Fax 081 7641602
www.ecosport.it - mes@ecosport.it





Credits - © Copyright 2017 by Ente Parco nazionale del Vesuvio - Tutti i diritti sono riservati - Webmail