Ti trovi qui: Home > Promozione > Manifestazioni > Giornata Europea dei Parchi 2008


Ritorna al menù

Giornata Europea dei Parchi 2008

Logo Giornata Europea dei Parchi

Il 24 maggio è la data che ricorda l’istituzione del primo Parco nazionale europeo realizzato in Svezia nel 1909.
A ricordo di questo evento il 24 maggio è stato individuato come “Giornata Europea dei Parchi” ed all’interno delle aree protette di oltre 25 paesi si svolgono visite guidate, festival e workshop.
L’Italia aderisce e,anche quest’anno, la “giornata” si snoda durante una settimana: dal 18 al 25 maggio.
Il Parco nazionale del Vesuvio coglie l’occasione per partecipare con una serie di significativi eventi.

Il Presidente Prof. Ugo Leone

Firma del Presidente Prof. Ugo Leone


Logo Europarc - sezione italiana

Il programma

22 MAGGIO 2008

Nella splendida cornice del Palazzo Mediceo di Ottaviano, nuova sede dell’Ente Parco, avrà luogo l’evento conclusivo del Programma di Praticantato Creativo.

Il Programma,realizzato nell’ambito del Progetto Pilota, Misura II.3 del PON Sicurezza finanziata dal Fondo Sociale Europeo, ha voluto coinvolgere giovani che vivono nell’area del disagio sociale e culturale, lavorando sia con le istituzioni scolastiche, sia con le strutture di accoglienza temporanea dei minori, e collaborando anche con una comunità di recupero.

Il Programma di Praticantato Creativo ha coinvolto circa 1.800 minori per oltre 1.200 ore di attività laboratori e ludo-pratiche su temi legati alle peculiarità del territorio Vesuviano.

L’evento previsto si svolgerà in due momenti: il primo, a partire dalle ore 10.30, vedrà coinvolte delegazioni dei 27 istituti scolastici e che verranno impegnati nei percorsi all’interno del Palazzo Mediceo di Ottaviano e nei suoi giardini storici, curati dall’Osservatorio Ambiente e Legalità; il secondo, invece, a partire dalle ore 15.00, vedrà coinvolti i minori ospiti delle 8 strutture di accoglienza temporanea e della comunità terapeutica di recupero che riproporranno, con il supporto degli esperti che hanno lavorato con i ragazzi nei Laboratori sulle Tradizioni vesuviane (musica e danza popolare, artigianato locale, enogastronomia) e in quelli scientifici “Scuola di Natura” (apicoltura, vulcanologia, flora e fauna, ingegneria naturalistica, ecologia applicata sul tema dei rifiuti).

 

23 Maggio 2008

Seminario “Il Parco Presidio Attivo di Legalità”, presso sala “Scuderia” del Palazzo Mediceo ad Ottaviano dalle ore 15.00 alle ore 20.00 a cura di Legambiente Campania.

Il seminario si svolge nell’ambito del Progetto “Vivi la Natura -- POR CAMPANIA 2000/2006 – Fondo FERS Misura 1.9 Azione C - P.I.T. VESEVO, intervento per “Recupero, valorizzazione e promozione del patrimonio storico, culturale, archeologico, naturale, etnografico e dei centri storici delle aree protette”.

“Vivi la Natura” sta coinvolgendo circa 1800 alunni, nelle scuole dei 13 Comuni del Parco, con attività di sensibilizzazione, divulgazione e promozione del Parco Nazionale del Vesuvio nelle scuole dei 13 Comuni del Parco, e partecipa al progetto educativo nazionale di Legambiente Scuola e Formazione “TESORI D’ITALIA, Territorio, Identità, Cultura”, che propone di ripensare e stimolare il corretto rapporto tra studenti e territorio, coniugando pratiche educative con l’impegno concreto verso la propria comunità.

 

24 Maggio 2008

Visite guidate sui sentieri del Parco Nazionale del Vesuvio
Appuntamento alle ore 10 per una visita guidata organizzata sui seguenti sentieri:


N° 1: Valle dell’Inferno, accesso da Ercolano ingresso Imbò: Storia e Mito tra i due Vulcani, a cura del Parco Nazionale del Vesuvio (rif. dott.ssa Rosalba Romano e dott.ssa Adriana Nave);

N° 3: La conservazione del patrimonio naturale e le opere di difesa del dissesto idrogeologico a cura del Parco Nazionale del Vesuvio (rif.sig. Umberto Saetta, dott.ssa Simona Bonante). Il sentiero è accessibile anche per visitatori con disabilità motoria e visiva;

N° 4: La Riserva Tirone Alto Vesuvio a cura del Parco Letterario del Vesuvio e La
Porta del Vesuvio;

N° 5 (Il Gran Cono del Vesuvio) a Cura delle Guide Vulcanologiche .

La visita è a numero chiuso e con prenotazione obbligatoria al n. 337/942249

25 Maggio 2008

La mitica Amelia uscirà per un po’ dai riquadri dei fumetti per accompagnarci, insieme a Zio Paperone e ai tre nipotini alla scoperta del Parco Nazionale del Vesuvio.

L’iniziativa, promossa dal Parco, insieme a The Walt Disney Company Italia, si svolgerà sul sentiero n.4 della Riserva Tirone Alto Vesuvio trasformato ne “I luoghi di Amelia”: un sentiero dedicato alla fantasia e ai giochi, pensato per i più piccoli ma che piacerà anche ai più grandi.

Le visite al sentiero saranno possibili solo su prenotazione al CALL CENTER dell’ A.T.I. VESUVIO 2000 dal lunedì al venerdì ore 9.00 - 13.00

Tel. 081 554 2006 - Fax 178 441 3873
e-mail: info@laportadelvesuvio.it oppure plvesuvio@libero.it.

Ulteriori informazioni sulla visita dei Luoghi di Amelia.

 

Vai a "i percorsi del gusto"

 


Credits - © Copyright 2017 by Ente Parco nazionale del Vesuvio - Tutti i diritti sono riservati - Webmail